POL001
Franco Donatoni

In-oltre

Polaroid 1
Aprile 1988
17 x 12 cm
56 pagine
11 euro

Di questo volumetto sono stati ultimati presso la Tipografia Artigiana cinquecento esemplari, cinquanta dei quali contengono, fuori testo, una fotografia di Alessandra Lombardi, stampata a mano su carta 1M4 Ilford.

Franco Donatoni (Verona, 1927) è considerato uno dei più significativi compositori contemporanei. Tra i suoi lavori ricordiamo Puppenspiel I (1961), Per Orchestra (1962), Puppenspiel II (1966), Etwas ruhiger im Ausdruck (1967), Double II (1970), Duo pour Bruno (1974-75), Arie (1978), Le ruisseau sur l’escalier (1980), In cauda (1982).
Ha pubblicato i saggi Questo (1970), Antecedente X (1980), e Il sigaro di Armando (1982).

Da alcuni anni avevo imparato a riflettere unicamente sull’atto della scrittura nel momento del comporre e avevo pertanto abbandonato del tutto ogni velleità di fissare nelle parole ogni mio incerto pensiero discorsivo. Ora che le parole hanno trovato in qualche modo il loro spazio, mi chiedo se non le avessi mai pensate già in passato o se siano apparse ora per rivelarmi quello che non so di pensare sino a quando esse non abbiano fissato il pensabile o abbiano indotto a illudermi che il pensato appartenga al pensiero.
Non per amore di paradossi devo costatare che la consuetudine artigianale al commento formale ha fatto sì che le parole svelassero la coscienza, assai più di quanto le opinioni cercassero le parole adatte per rendersi convincenti. Il convincimento è l’attività bellica dell’opinione, la parola nel suo astensionismo rappresenta la propria originaria vocalità, è una bandiera che sventola: Flag.

POL001
Alessandra Lombardi

Fotografia montata su cartoncino
115 x 170 mm
50 esemplari firmati e numerati da 1/50 a 50/50