OSL020

Compagnia Lombardi-Tiezzi

Gli uccelli

di Aristofane

Opuscoli Sandro Lombardi 20
Ottobre 2005
24 x 17 cm
67 pagine
11 euro

Stampato in cinquecento esemplari presso la Tipolitografia Queriniana.

Copione di Aristofane. Interventi e testi di Pietro Valenti, Sandro Lombardi, Federico Tiezzi. Quattro bozzetti di scena di Pier Paolo Bisleri. Quattro bozzetti per i costumi di Giovanna Buzzi.

Fondato nel 1972 a Firenze con il nome di Carrozzone, il gruppo teatrale di Federico Tiezzi e Sandro Lombardi si è segnalato sin dai suoi esordi come una delle realtà più interessanti e innovative nel panorama italiano ed europeo. Attraverso svariate metamorfosi (Magazzini Criminali, Compagnia Teatrale I Magazzini), la compagine fiorentina ha assunto nel 2001 il nome di Compagnia Lombardi-Tiezzi.

La commedia di Aristofane è commedia fantastica. È la commedia attica antica: commedia a tesi rivolta, se non sempre a una dimostrazione vera e propria, almeno a fare satira (sociale, politica, di costume), portando sulla scena persone col loro nome ed esponendole al ludibrio, oppure dando vita, per mezzo di personificazioni allegoriche, a realtà collettive (come è negli Uccelli la costruzione della città dei cieli e l’edificazione di una muraglia enorme come quella di Babilonia a circondare l’aria). Questa tesi è il senso della commedia: niente psicologie, solo rappresentazione. Rappresentazione di una visione in cui si instaurano connessioni tra i diversi campi. Così si capirà che Gli Uccelli non è solo commedia politica, ma anche religiosa e sacra; che il suo spirito è clownesco ma anche filosofico ed esistenziale.

Sandro Lombardi, Federico Tiezzi

OSL020