FCL014
Alberto Albertini

Fuochi fatui

fuori collana 14
Dicembre 1997
24 x 17 cm
29 pagine
13 euro

Di questo volumetto sono stati ultimati presso la tipolitografia Queriniana ottocento esemplari, cinquanta dei quali contengono, fuori testo, un’acquaforte di Franco Rinaldi, stampata a mano con torchio calcografico su carta Alcantara nella stamperia Pierluigi Puliti di Milano.

Nove tavole di Franco Rinaldi.

Alberto Albertini (1966) è vice direttore della rivista 'Stile', mensile d’arte che ha fondato nel 1995 con il giornalista e scrittore Maurizio Bernardelli Curuz. Collabora alla nuova edizione di 'Cahiers d’Art' diretta da Carmine Benincasa e alla pagina libri del 'Giornale di Brescia'. Nel 1996 ha esordito con la silloge di poesie Un giorno scopri che vivere è duro. Alcune sue poesie sono state pubblicate nelle edizioni Pulcinoelefante di Alberto Casiraghy.

Franco Rinaldi, nato nel 1954, si avvicina alla pittura sin dalla fine degli anni 70. Numerose sono le personali e collettive in Italia e all’estero; dal 1989 si dedica anche alla grafica: sua è la xilografia in copertina del libro di Alda Merini La vita facile, Bompiani, 1996. Per le Edizioni l’Obliquo ha già pubblicato, con Alberto Casiraghy, Il mio oceano che dorme, 1996.

Il rosario degli atei

Saranno forse state le letture mature,
quei libri spessi che ingolfano la mente,
ogni volta per eccessiva combustione.
Saranno state le vecchie ferite, le suture
dei primi inutili soccorsi, l’eccipiente
di giorni accettabili, qualche sospensione.
Sarò mai felice, mi chiedi, e subito vedi
che è ridicola qualsiasi consolazione
e la speranza appartiene ad altre fedi.
Ti accarezza soltanto un nastro di seta,
un dolore ormai liso, scivolando fra le dita,
consuma il rosario di noi atei. Non c’è meta
dopo il conto alla rovescia di una breve vita.

FCL014
Franco Rinaldi

Acquaforte
230 x 160 mm
50 esemplari firmati e numerati da 1/50 a 50/50