FCL002
Alighiero Boetti

Dall’oggi al domani

fuori collana 2
Dicembre 1988
24 x 17 cm
29 pagine
13 euro

Di questo volumetto sono stati ultimati presso la Tipografia Artigiana cinquecento esemplari, cento dei quali contengono, fuori testo, una serigrafia di Alighiero Boetti, stampata a mano su carta Magnani di Pescia.

A cura di Sandro Lombardi. Quattro tavole di Alighiero Boetti. Pubblicato in collaborazione con la Galleria Massimo Minini, Brescia.

Alighiero Boetti (Torino, 1940) vive a Roma accanto all’amato Pantheon. Ha iniziato ad esporre dal gennaio 1967 in gallerie e musei italiani e internazionali: protagonista dell’Arte Povera ha aperto nuovi sentieri dell’immaginario. Inventore di regole e sistemi, utilizza nuovi mezzi e materiali. Viaggiatore solitario ha fatto eseguire suoi lavori in Afghanistan e attualmente a Peshawar in Pakistan.

Io ho lavorato molto sul concetto di ordine e disordine: disordinando l’ordine oppure mettendo l’ordine in certi disordini, o ancora: presentando un disordine visivo che fosse invece la rappresentazione di un ordine mentale.
È solo questione di conoscere le regole del gioco: chi non le conosce non vedrà mai l’ordine che regna nelle cose, così come di fronte ad un cielo stellato, chi non conosce l’ordine delle stelle vedrà solo una confusione, là dove un astronomo avrà invece una visione molto chiara delle cose.
Di fronte a queste coppie di concetti apparentemente antitetici io penso che ogni cosa contenga il suo contrario, per cui l’atteggiamento preferibile dovrebbe essere quello di azzerare le cose, azzerare i concetti, distenderli, spiegarli; proprio come si può spiegare un foglio di carta, così si può ordinare e disordinare una coppia o una classe di concetti, senza privilegiare mai uno dei due termini contrapposti, ma al contrario cercando sempre l’uno nell’altro: l’ordine nel disordine, il naturale nell’artificiale, l’ombra nella luce e viceversa. D’altra parte così è, forse, anche nell’ordine naturale delle cose: tutto si muove attraverso delle onde, e le onde sono fatte di alti e bassi e sono fatte di intervalli, di pause, e di silenzi...

FCL002
Alighiero Boetti

Serigrafia
225 x 160 mm
100 esemplari firmati e numerati da 1/100 a 100/100